domenica 27 dicembre 2009

sabato 26 dicembre 2009




27º Giorno 25 Dicembre 2009

PERCORSO:LENÇOIS PAULISTA –BOTUCATU: KM. 59

NATALE ... A TUTTI VOI!!!!
Sará perché é Natale ...
Sará perché avevo programmato una tappa corta di 80/100 km al massimo e invece era lunga 120 km....
Sará perché ero stanco....
Sará perché stamattina i sali scendi ... mi sembravano alti come l’Everest ... o forse erano próprio... l’Everest?!?!
Sará perché anche la bici si “lamentava” e ho dovuto cambiare un copertone....
Sará perché Padre Sebastiano veniva da San Paolo a celebrare la Santa Messa , qui dove mi fermavo...
Sará perché ieri sera e stamattina ho mangiato ... panini con. la mortadella...
Sará perché ero sempre in ipoglicemia...
Sará perché mi fa un pó male la schiena...
Sará perché avevo bisogno di sentire “l’aria di casa” e dei vari contatti italiani....
E poi ... non so perché … sará perché.. non so.... ma oggi ho percorso soltanto 59 km!
MA SO CHE É NATALE!!!!!!!!
Un abbraccio a tutti.!!!!
E la CITTÁ DELLA SPERANZA? Se tutto va bene ... domenica.
Lascio concludere alla Missionaria Maria che fa il cambio di staffetta come angelo custode terreno con Padre Clemilson.
“Ciao a tutti ... continuiamo a sostenere Mauro in questa avventura e che il Natale di Gesú illumini la vita di tutti. Con molto affetto. Maria ”.

E prima di salutarvi, voglio ringraziare Padre Sebastiano e tutti i nuovi amici del Brasile per tutto l’affetto che mi dimostrano. UN GRAZIE GRANDE GRANDE GRANDE!!!!!!!
Ciao a tutti! Mauro

venerdì 25 dicembre 2009

giovedì 24 dicembre 2009



25º Giorno 23 Dicembre 2009

PERCORSO: ANDRADINA – ARAÇATUBA – PENÁPOLIS: 165 KM

Ciao ragazzi! La “CITTÁ DELLA SPERANZA” si avvicina....
Vi domanderete il perché di tutti questi chilometri di questi giorni. Sto facendo parecchi chilometri in questi giorni perché il giorno di Natale andró in bici, ma solo per mezza giornata. Oggi faro um’eccezione: ma prima di lasciare la parola alla Missionaria Maria voglio dirvi che qua in Brasile si mangia bene, molto bene e i pernottamenti sono confortevoli. Il clima é molto caldo, ma mi sto abituando... Quando leggerete questo diario, sarà la vigilia di Natale. Um carissimo a voi tutti BUON NATALE!!!!!


Ciao a tutti! Sono Maria ... e sono molto felice di partecipare un poco di questa straordinaria esperienza che ci vedrá “in cammino” ... letteralmente “sulla strada” visto i chilometri che il nostro amico Mauro sta “macinando” tutti i giorni (!) ... próprio nel giorno di Natale! Sono tante le emozioni Che passano nel mio cuore in questo momento ... sono tante le immagini che a sera passano davanti ai miei occhi. Questa sera, per esempio, sto ricordando un simpatico incontro che abbiamo vissuto oggi. Avevamo lasciato per un poco Mauro perché dovevamo fare rifornimento di benzina nella macchina ... e quando siamo ritornate sulla autostrada abbiamo visto Mauro fermo davanti a un posto di Polizia della strada ... "Ahimè! che cosa staranno dicendo i poliziotti a Mauro?" ci siamo chieste. Quando peró siamo arrivate vicino alla Polizia e siamo scese dalla macchina, Mauro stava conversando amabilmente con i poliziotti... i poliziotti gli stavano scattando delle foto ... e neanche a farlo apposta ... aveva fatto amicizia con un altro corridore brasiliano che anche lui era diabético e stava andando da S. Paolo a una cittá lontana quasi 800 chilometri ... E ci sarebbero tanti altri incontri da condividere con voi ... ma adesso é molto tardi e .... siamo un poco stanchi...
Ma per favore... continuate a sostenere Mauro con il vostro amore, la vostra preghiera e la vostra importantissima amicizia. Grande abbraccio … noi Missionarie e Missionari del Brasile.

giovedì 17 dicembre 2009




18° Giorno 16 Dicembre 2009

PERCORSO: EL CARMEN – PUERTO SUAREZ – CORUMBA’(BRASILE) KM 117
Ciao a tutti. Sono in Brasile!!!
La Bolivia mi rimarrà nel cuore!!! Vi racconterò di più il giorno di riposo quando sarò alla terza missione a Campo Grande. Appena passata la frontiera mi hanno accolto Padre Sebastiano i padri Julio , Fernando e Tonigho e la missionaria Brunella. Sono stato ospitato dal sindaco in un hotel …. e dopo giorni passati in alloggi di fortuna …. ci voleva proprio!!! Mi hanno illustrato il percorso di domani nella zona del Pantanal, quello selvaggio e quello no. Io scelgo quello selvaggio! Coccodrilli, serpenti e poi no so! Per raccontare l’intensità di questi giorni dovrei scrivere un poema!!! La pedalata? Con questo caldo torrido ogni giorno è una sofferenza!...ma ogni giorno ha la sua gioia. VIVA LA VITA!!!

martedì 8 dicembre 2009


9° Giorno 7 Dicembre 2009

Percorso: Cochabamba – Corani – Villa Tunari km 159
Ciao a tutti, prima di raccontarvi la giornata di oggi mi
sembra doveroso ringraziare le Missionarie di Cochabamba
per la splendida accoglienza e la vita di comunità
condivisa nei due giorni passati con loro, dove mi hanno
illustrato tutti i loro impegni di evangelizzazione e
scambiato esperienze di vita. Conversazioni mai banali!!!
LA PREGHIERA E LA FEDE IN GESU' CRISTO E MARIA AL CENTRO DI TUTTO !!!
Eccovi un'esperienza particolare da sorridere: Sabato sera era
il compleanno della Missionaria Patricia e siamo andati a
mangiare una pizza e fino qui niente di strano...Abbiamo
chiamato un taxi, aveva quattro posti, noi eravamo in sette e
così io e una Missionaria siamo andati nel bagagliaio!!!
Dimenticavo del Cristo della Concordia che guarda dall'alto
tutta Cochabamba, una statua perfino più alta di quella di
Rio de Jeneiro!!!
Ed eccomi alla giornata di oggi 7 dicembre:
Una giornata ENTUSIASMANTE!!!
Sono ripartito con il carico dei bagagli; fino a Corani strada in salita poi sali scendi, poi di nuovo salita fino a quota 3600 metri. Sono entrato nella foresta del CHAPARE, l'Amazzonia boliviana. Che spettacolo di natura!!! Bananeti, ruscelli, canti di uccelli, casette nella giungla ecc.. La strada però era pessima con pioggia e fango. Più volte sono sceso dalla bici con le scarpe da ginnastica per fare qualche tratto a piedi perchè nella discesa i freni con il fango e la pioggia non frenavano...Mi sembra di essere dentro un film. Ora sono a Villa Tunari in mezzo alla natura...
Ciao e buonanotte!



domenica 6 dicembre 2009

mercoledì 2 dicembre 2009

3° GIORNO 1 Dicembre 2009

Ciao ragazzi!
Oggi ho percorso il tratto La Paz- Patacamaya pari a Km 110. Sono arrivato presto. L’altitudine non mi ha dato nessun problema, ma sono molto affaticato. Ho forato al 23km e a malincuore ho dovuto mettere il copertone da 32 e questo mi ha rallentato l’andamento. Ho preso un po’ di pioggia con grandine. Come dicevo già ieri ho con me il mio “angelo custode” terreno, trovato e voluto dalle missionarie. Devo dire che il primo impatto con i boliviani è stato un susseguirsi di holà, holà, holà….Vivono in una estrema povertà. Stamani ho salutato le missionarie Ignazia e Alexandra e le ho ringraziate per la splendida accoglienza e ci siamo dati appuntamento a Chochabamba. Passerò la notte in un alloggio di fortuna…ma credo che mi ci dovrò abituare…Il pane si trova poco, ma ho trovato gli spaghetti!!!
Ciao Italia, ciao a tutti e ….a presto!
Mauro

sabato 7 novembre 2009

TOUR 2009-2010





EVENTI Campagna “UNA BICI, MILLE SPERANZE”
“sensibilizzazone e raccolta fondi”


o 9 Novembre a Roma: Conferenza Stampa al Changing Diabetes Day al salone d’onore del CONI, che lancerà ufficialmente la campagna (una bici, mille speranze)

o 21 Novembre a Napoli: L’ANIAD – Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici presenterà la “Carta dei Diritti della Persona Diabetica” e, a seguire, alla presenza di Mauro Talini sarà dedicato uno spazio all’impresa sportiva “una bici, mille speranze” che lo stesso Mauro Talini compirà per sostenere il progetto la “Città della Speranza” in Brasile.

o 29 Novembre a Bologna: L’evento sarà una pedalata che coinvolgerà volontari, soci, amici e associazioni ciclistiche del territorio Bolognese, la partenza è prevista da Sasso Marconi (BO) – sede dell’Associazione Internazionale Padre Kolbe ed il percorso riguarderà tutti i comuni che saranno attraversati sino ad arrivare all’Aeroporto G. Marconi di Bologna da dove Mauro partirà per La Paz, città dalla quale inizierà il suo viaggio “una bici, mille speranze” di 9.000 Km per il Sud America.

o 1 Dicembre a Bologna: Il Club 41 Bologna realizzerà, presso il Teatro delle Celebrazioni, uno spettacolo teatrale/musical scritto da Giovanni Gotti. Il 50% dell’incasso della serata sarà devoluto a favore del progetto “La Città della Speranza”.

o 12 Dicembre a Roma: Serata di solidarietà –presso SS. XII APOSTOLI a sostegno del progetto. "Coro Polifonico Fulvio Riccioni - Fonte Nuova", Maestro Arman Azemoon, titolo della serata "Musica Corale tra Sacro e Profano".

o 20 Dicembre a Torre San Giovanni Ugento (Le): sarà organizzato un pranzo di solidarietà a favore del progetto “La Città della presso L’Hotel ristorante Astor..

o 20 Dicembre a Borgonuovo di Sasso Marconi (Bo): Festa Sotto l’Albero, evento di Natale organizzata presso la sede di AIPK Onlus che ogni anno riunisce circa 500 persone.

o Marzo 2010 a Borgonuovo di Sasso Marconi (Bo): (data da definire) Cena per “La Città della Speranza”, al fine di aggiornare e rendicontare sul progetto in Brasile e raccontare la pedalata di Mauro Talini, principale ospite della serata.

o Marzo 2010 a Massarosa (LU): (data da definire) Conferenza stampa di chiusura, organizzata con la presenza di Mauro Talini e tutti i partner che hanno accompagnato AIPK Onlus e lo stesso Mauro Talini durante la campagna “una bici, mille speranze”.