Archivio blog

mercoledì 6 febbraio 2013

36•Giorno
05 - 02 - 13
Percorso: Santiago - Llaillay 100 km

Carissimi,
adios Santiago ancora senza il pacco con il portapacchi... È arrivato ma alla dogana l'hanno trattenuto per mancanza dello scontrino.... Per il dettaglio del pacco.... Non sò... Il Console Nicoletta Glubich e l'ambasciatore dell'Italia che ieri mi hanno accolto ci stanno lavorando.... Se riescono a risolvere me lo spediscono più avanti.... Così è la vita... Se ti alzi la mattina e pensi che vada tutto liscio.... Ma sono fiducioso! Ho lasciato Santiago nel pomeriggio, tante conoscenze... Nelle città anche se non le amo i "Nostri" messaggi corrono....
Il paesaggio è già cominciato ha cambiare, l'aridità avanza....
Ciao Amigos!
Ah dimenticavo, ricollegamento dalla Ruta 5.... E notte passata in tenda...
Viva la vita!!!!!


4 commenti:

Mirco ha detto...

Viva la vita e viva Mauro. Buongiorno Campione, aspettavo il tuo resoconto per sapere della bici, e quando ti ho visto fermo sulla Ruta 5 ad un'area di sosta ho pensato che stavi scrivendoci. Dai che prima di Copiapò ce la facciamo a sistemarla. Buona pedalata

MARIA MASTAI ha detto...

Buona pedalata amigo spero che si riesca a sistemare al più presto per il portaborse . Sai che sei davvero un campione in tutto . Grazie a nome di tutti che ci aggiorni sempre e continua così. Dalla città al deserto che avventura chissà quante paesaggi stupendi vedrai che invidia ! Ciao

sabina federigi ha detto...

Caro Mauro come vedi la vita è molto strana, a volte siamo così vicini a ciò che ci occorre ma...il bene è quello di non abbatterci e noi dentro abbiamo una grande forza, quella della speranza! e quella di superare ogni limite! come tu sei sempre riuscito anche nella sopportazione!!! quindi continua così che stai andando alla grande ti vogliamo un gran bene e ti siamo vicini anche nei momenti di sconforto ma su con la vita e ali nelle gambe e vola per tutti noi! ciao a presto Sabina e famiglia

sergio ha detto...

Vamos Mauro, adesso finita la pacchia di Santiago si ricomincia a pedalare, spero tu possa goderti il colore e il calore del mare in questi chilometri in attesa dell'Atacama.Vedrai che sistemiamo anche il portaborse, nonsarà certo uno scontrino a fermare la tua impresa. Ciao amico a domani e buona pedalata!!! Sergio