Archivio blog

lunedì 11 marzo 2013

69• e 70• Giorno
10-03-13
Percorso: Chimbote - Paijari 191 km

11-03-13
Percorso: Paijari - Chiclayo 153 km

Hola'
sono all'ingresso del Desierto de Sechura... Qua dicono molto calore, anche oltre 40 gradi... Senza offesa per i Peruani ma con le informazioni e i km... Alla domanda quanti km? Mi rispondono il tempo con la macchina.... Uno mi ha detto: se faccio 40 km orari... Ieri sera all'ultima sosta (rifornimento, notte in tenda) un signore mi ha detto che a Chiclayo a mezzanotte arrivavo... Erano le 18:00... Secondo lui viaggio anche di notte... Oggi i cartelli stradali in serie indicavano così: 45 - 58 - 70... Più pedalavo e più... Questi Peruani, sorridono sempre... anche quando gli fai capire che non và bene sorridono... Sulla strada mi rischiano di portarmi via... io risoluto con gesti e... La pazienza delle volte scappa...Loro sorridono... La attina parto bene, poi la sera percorso facile o meno mi prende la smania di arrivare e vado un pò in crisi...
Domani partenza posticipata per spezzare il deserto in due tappe, con pernottamento sicuro in tenda e sono curioso di vedere dove pernotterò... se fà caldo come dicono, 10  ore in strada vado in ebollizione... Anche oggi caldo ma nuvoloso...
A manana, hasta luego!


6 commenti:

Isalma Pighetti ha detto...

Vai Mauro, sei forte!…Suvvia…questa volta mi sa tanto che il giochetto della misericordia tocchi a te…un po' per uno, non fa male a nessuno…ma sono sicurissima, al cento per cento, che in quanto a pazienza mi batti risolutamente…che vuoi farci ... gli amici peruviani devono aver invertito qualcosa nei numeri..non potrebbe essere altrimenti ... Buona strategia quella di dividere in due la strada da percorrere del deserto...Ho sentito dire che in questi giorni nella tua Toscana molta pioggia... a volontà...ne vuoi un pò in Perù? Tu devi solo dire quello che dobbiamo fare...e noi lo facciamo!!! ...E per Mauro...hip hip Urrà, hip hip Urrà. E per oggi è fatta, buona notte!

Mirco ha detto...

Grande Mauro, hai detto bene...pazienza...proteggiti bene dal calore. Oggi spero che il meteo ci azzecchi e sia nuvoloso così abbassa di qualche grado la temperatura ma che andrà comunque a scapito dell'umidità dando senso di afa...comunque la giri ci sarà da soffrire. Gestisciti bene con le bevande, non farti sorprendere dalla sete e sopratutto, come ti ho detto prima, tanta pazienza, la fretta non esiste. Ti seguirò come sempre amico mio, buona giornata

MARIA MASTAI ha detto...

Allora non sei solo tu il matto anche in Perù ridono e scherzano ! Certo per affrontare tutti questi Km in solitaria non ti mancano gli ingredienti volontà, pazienza , tenacia grande Mauro ! Forse è meglio il caldo del vento o dei cani come compagnia . Idratati come sai fare , vedendo che non ci parli se quello là fa il bravo. Buon riposo per stasera chissà in che posto allogerai !! Ehi la tua bicicletta è rossa non a caso sfrecci come la Ferrari . Ciao amigo ..

sabina federigi ha detto...

Caro Mauro , hai trovato pane per ituoi denti... tu hai sempre il sorriso e loro ti sorridono..., non te la prendere, quando ti scappa la pazienza fai un grande respiro, dì una preghiera e ricomincia da dove eri rimasto vedrai andrà meglio! Ti siamo sempre , sempre vicini un forte abbraccio Sabina e famiglia

sergio ha detto...

Caro Mauro, ti lascio un paio di giorni e tu continui imperterrito a pedalare.Quando racconti dei Peruviani mi viene da sorridere e Mirco potrà confermare. Mi sembra quando da giovani ciclisti andavamo a gareggiare in Toscana e quando ad un Toscano domandavi se la salita era dura ti diceva sempre che era dolcissima e poi scoprivi che era ripida come un muro se ti azzardavi a domandare quando era lunga era sempre lunga due Km e poi ti accorgevi che se andava bene era lunga almeno cinque. Come vedi passa il tempo, passano le persone ma le informazioni strambe esistono sempre.Forza Mauro che alla fine vedrai come ricorderai volentieri e con tanta simpatia quei sorrisi!!!! Forza campione e buona serata. sergio

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, vedo che stai per raggiungere Piura, ti sei già mangiato quasi tutto il deserto, ancora una tappa (Mancora) e te lo lascierai completamente alle spalle. Questa mattina mentre ascoltavo Radio Bruno hanno ancora una volta parlato di te e della tua impresa ed il DJ Enrico Gualdi è stato simpaticissimo perchè commentando il tuo blog dove segnali i problemi coi cani ha candidamente sentenziato "caro Mauro, capisco che in Perù trovare cibo è problematico, ma se non togli quei due pezzi di mortadella che tieni nelle sacche della bici i cani ti inseguiranno sempre". Comunque voglio farti capire che si parla molto di te e della tua impresa e questo per il "Progetto" è importantissimo e non ti saremo mai grati a sufficienza per quanto stai dando. Anche domani il meteo segnala tempo nuvoloso e possibilità di pioggia mentre da venerdì dovrebbe ritornare il sereno. Temperature attorno ai 28-30° e vento sempre favorevole alla tua marcia. La pianura invece sta finendo e già dalla tappa di domani, quando ritornerai sulla costa, troverai sali-scendi. Sto già verificando le cartine dell'Ecuador e da domani ti darò una rinfrescata sul percorso perchè adesso si comincerà a salire. Buona serata.