Archivio blog

martedì 16 aprile 2013

105•Giorno
15-04-13
Percorso: La Libertad - Chiquimulilla 177 km

Holà',
Guatemala.....!!!
E la cosa che accomuna tutti i paesi che ho attraversato è la più naturale di questo mondo, il sorriso e il saluto....Bello vedere alcune persone che ti guardano con aria sospettosa ma al tuo saluto contraccambiano con un sorriso larghissimo...
Buona pedalata, sofferta come sempre per il caldo asfissiante e anch'io da alcuni giorni, ho ceduto alla "legge" della coca cola..E una tira l'altra....1) Contiene potassio, caffeina e molto zucchero, ottima per la glicemia bassa ma per 10 motivi è una pattumiera... Una bevanda che piace a tutti ma simbolo di malnutrizione e in Sud America e in Centro America va a nozze...osservando osservando a colazione, pranzo e cena non manca quasi mai. pubblicità ovunque addirittura in Cile e Perù nei monti del deserto la scritta gigante... La condanno ma ho ceduto anch' io....
L'incontro che avevo in programma sembra che si faccia giovedì...L'incontro sarà bello ma l'importante adesso è il pacco contenente le strisce per la glicemia (è da una settimana che stò razionando) l'insulina, gli aghi e altro ma di minor importanza. Un pacco che in un primo momento
doveva essere spedito a Panama ma poi l'incontro in programma... Poi Managua, El Salvador, domani pensavo a Ciudad de Guatemala e ora esperamos giovedì... Non vi ho mai detto come conservo l'insulina... In un calzino bagnato... Và avanti dei mesi! Consigliato da un dott e una Dottoressa diabetologi e provato prima della partenza... È chiaro che non lo troveremo mai scritto nel fogli su come conservare l'insulina...
Ma quanto ho scritto?
Ir cama! A manana.
P.s. Ieri appena arrivato a Libertad ho conosciuto un Italiano, Matteo di Gaeta surfista giramondo che poi dopo sempre per caso l'ho rincontrato e così siamo andati a mangiare insieme. E fa strano parlare molto in Italiano.

5 commenti:

Mirco ha detto...

Ciao Mauro, bellissimo "leggerti" così loquace, è segno di serenità, di carica, di benessere, in bici si soffre sempre ma tu stai bene, nel fisico e nello spirito. Vedrai che anche l'"incontro" arriverà nei tempi utili. Oggi ricominciano le salite, se dovevi andare a Citta del Guatemala per incontrare Marta dovevi salire a 1.500 mt. di quota, nella tappa di oggi stai molto più basso (666 mt.), ma avrai parecchi tratti in salita. Ti ripeto che non sono le Ande, ma vanno scalati, hanno comunque pendenze abbastanza dolci (5-6%). Anche oggi molto caldo 33-35° ed anche oggi probabilità di pioggia (20-30%). Chi pedalerà vedrà. E prima di chiudere non posso dimenticare la tredicesima perla, il Guatemala, che splendida collana, che splendido viaggio...l'amore crede nell'impossibile. Un grande abbraccio amico mio e buona giornata

Isalma Pighetti ha detto...

Buongiorno, la Presidente AIPK Marta Graziani ci scrive:

Ciao Carissimi,

quando si fanno dei sogni, la nostra mente ritorna al sogno per ricordare e rivivere, per immaginare la continuazione di quel sogno che, forse, non vorremmo finisse cosi`.
Questo atteso incontro... che ancora non sappiamo se e come ci sara`.
Ora e´ tutto pronto, ho il documento della febbre gialla rilasciato dal ministero della salute del Brasile, ma non so piu` se riesco... con l´aereo, ad inseguire Mauro... che va piu`forte... Da non credere!!!! Guatemala? Messico? certo, ma quale aeroporto? e mica gli aeroporti sono dove vogliamo noi? Inoltre avrei un grande regalo per Mauro, una persona ... speciale che verrebbe con me...ma puo´ partire solo giovedi´. Io continuo a sperare e credere, insieme a Mirco, a Maria, a Sabina ad Isalma e a tutti...
Al momento ho potuto abbracciare i tanti bambini al Centro Sociale della Citta`della Speranza, felici, impegnati nelle attivita`educative del Centro, sono davvero belli...(appena possibile mettero`in facebook le foto) e spero presto di portare quell`abbraccio a Mauro a nome di tutti...
Caro Mauro, non abbiamo voluto arrenderci fino a questo momento, nonostante tutto: si, tutto sempre complicato, sempre imprevisti, sempre ostacoli e/o prove, certo nessuno ci ha mai detto che la vita e`facile ma noi sappiamo che grande e`la gioia quando raggiungiamo la ...la meta e non per merito nostro, ma perche`si realizza quello definiamo, per chi crede, la Volonta`del Buon Dio. Dai avanti..
Marta.


MARIA MASTAI ha detto...

Caro Mauro che bello ricevere notizie che stai bene . Spero tanto che giovedì potrai incontrare Marta e per ricevere il pacco tanto importante per te . Credo Che come dice Marta vai più veloce dell'aereo ma sono sicura che ci sarà quest'incontro . Buona pedalata e riguardati se devi razionare l'insulina . Ciao

sabina federigi ha detto...

Caro Mauro anche oggi hai pedalato, e stai pedalando tantissimo in Guatemala! Sei un DIABETICO DOC,e anche su questo non avevo dubbi! Tranquillo tutte le scorte arriveranno e anche l'insulina, confido in Marta che con tanta cura ha trasportato il tutto!!!! Noi abbiamo tanta FEDE e tu ci dai la forza di sperare sempre con il tuo sorriso e il tuo buonsenso!Ma anche con il tuo buon controllo e la tua razionalità! Ti pensiamo sempre tutti e spesso parliamo di te! Per quanto riguarda la coca cola non è un brutto vizio Dani ne va matto anche se preferisce quella senza zucchero!!! Un abbraccio a presto Sabina e famiglia!

Isalma Pighetti ha detto...

Caro Mauro ogni giorno che passa ci sorprendi…sei un fenomeno! La fantasia di certo non ti manca …. e meno male, ti aiuta a superare brillantemente tanti piccoli e grandi ostacoli della vita che ogni giorno ti tocca affrontare…ma sicuramente li stai superando sempre e comunque "alla grande". L'uso intelligente del calzino bagnato come conservazione dell'insulina .... ne è la prova lampante! E' molto bello e piacevole sapere che ogni tanto incontri qualche connazionale con il quale puoi scambiare qualche parola nella nostra lingua......almeno ti tieni allenato! Stiamo facendo il tifo per Marta, per la persona misteriosa che la accompagnerà e per il pacco .... dai, ce la possono fare a raggiungerti! Tu, mi raccomando, renditi visibile il più possibile....altrimenti non ti vedono. Buona avventura, buon riposo e nell'attesa che tutto il necessario ti venga consegnato abbi pazienza, ma sempre avendo molta cura della tua salute!