Archivio blog

martedì 9 aprile 2013

98•Giorno
08-04-13
Percorso: Tarcoles - Las Canas 126 km

Holà,
coccodrilli! Niente al confronto di migliaia di coccodrilli di tre anni fà... Una trentina visti da lontano, niente di eccezzionale. Tarcoles comunque vive sui tour con vista coccodrilli...
Ripartito, una buona pedalata per i primi 40 km con continui saliscendi poi alla comparsa del sole "TUTTO" è diventato difficile... 38• gradi insopportabile.... Obbiettivo era Liberia distante 50 km, essere qui a Las Canas è un successo! Uno di quei giorni in agonia sportiva dove i meccanismi saltano.... Questa settimana ho due incontri graditi e piacevoli, venerdì 12 con Ambasciatote Italiano, delegazione di diabetici con un medico e altri in Honduras e Domenica 14 con Marta Graziane e... a San Salvador, quindi sole o non sole....
Stò scrivendo da un buon hotel e come spesso  ho sentito in tutto questo viaggio, quà và di moda le canzoni degli anni 80 Italiane... Solitamente un letto mi basta possibilmente a basso costo ma qua se voglio dormire senza sauna devo chiudere un occhio sul prezzo...
Domani sarà un'altra e sarà sicuramente migliore! Almeno spero..
Hasta luego Amigos Italiani!



4 commenti:

Mirco ha detto...

Buongiorno Mauro, nel senso che quando leggerai ti sarai appena svegliato, perchè se guardo l'orologio mi rendo conto che forse non sei ancora andato a dormire. Buona giornata ugualmente...come ami dire tu è la strada che decide...anche se adesso decide più il sole della strada. Continua anche oggi un percorso prevalentemente pianeggiante, ma il sole ed il caldo ti faranno compagnia. Mancano 140 Km. al Confine col Nicaragua che presumo sia il tuo obiettivo odierno. Buona pedalata amico mio.

MARIA MASTAI ha detto...

L'importante che tu stia bene si sa il caldo non è il massimo ma a pensare che nevica ancora appena sopra . Dai sei un grande e ci farai sapere notizie riguardo l'incontro con l'ambasciatore e con Marta . Un 'abbraccio ! Vedevo le foto che villaggi , che spettacolo certo costerà un pò ma che fortuna . Ciao

sabina federigi ha detto...

Caro Mauro, sei una forza, tra pochi km sarai in Nicaragua e domani toccherai i 12000 km! che dire sei una roccia sei quasi arrivato a metà della Missione e sei pieno di energia! Domenica Quando Marta arriverà da te ti porterà il nostro abbraccio e un pò di carica che certo ti farà bene! Continua così noi ti siamo sempre vicini un grande saluto Sabina e famiglia!!!

Isalma Pighetti ha detto...

Carissimo Mauro che dire, il sole, se fossimo un grande aquilone voleremmo in cielo davanti al sole per farti un poco d'ombra...oppure andrebbe bene anche un enorme ombrello...che dici? Caro amico sole, cosa ne diresti di fare un giretto in Italia, nei nostri orizzonti e portare finalmente un po' di primavera...lasciando così "in pace" Mauro, almeno una giornata intera? Dai che forse, forse ascolterà il nostro suggerimento...speriamo perchè da noi o piove oppure, come variante, ci tocca il cielo coperto. Ti aspettiamo domani al confine con il Nicaragua...per ora buon riposo! Ciao.